📁
Volgograd Viaggiare in Russia a VolgogradVolgograd
Viaggio a Volgograd

Come arrivarci

Come andare a volgograd agevolmente

A Volgograd ci si arriva agevolmente da Mosca, i collegamenti aerei sono giornalieri, noi per il nostro viaggio abbiamo scelto Aeroflot, i cui voli sono generalmente in partenza dal terminal 1 di Sheremetevo. Partiamo dal presupposto che questa guida non vuole essere un dispensario per il turista ma bensì una guida al “fai da te” rivolta a tutti coloro a cui piace viaggiare al di fuori dei circuiti standard traendo vantaggio da tutti quegli aspetti a cui il turista non è dato sapere. Ecco quindi qualche consiglio utile: Spostarsi per Mosca non è certamente economico, tuttavia ecco come arrivare all’aeroporto di Sheremetevo spendendo meno di un euro. Innanzitutto controllate sul vostro biglietto da quale aeroporto parte il vostro volo (a Mosca ce ne sono ben cinque), la sigla SVO sta per Sheremetevo, il numero a destra della sigla sta ad indicare il terminal (che può essere 1 o 2). Fate il biglietto del metrò (lo si fa all’ingresso da dove scendono le scale mobili) e buttatevi nell’underground; Una volta giunti sotto chiedete (le signore anziane sono le più disponibili) come arrivare alla fermata “Rechnoi Vogzal” (il porto fluviale) che è il capolinea della linea indicata con il colore verde nelle carte. Fate attenzione perchè la linea metropolitana di Mosca è estremamente labirintosa, districarsi rimane difficile anche per chi è un esperto viaggiatore, le indicazioni sono tutte sommarie e scritte in cirillico, il metodo migliore per arrivare a destinazione in fretta è chiedere ai passanti! Un viaggiatore non pratico può metterci anche un’ora e mezza per giungere al capolinea. Una volta arrivare a “Rechnoi Vogzal” salite in superficie facendo attenzione a uscire dal lato in cui partono gli autobus navetta per l’aeroporto (l’informazione sta scritta sulle pareti, l’uscita corretta rimane alla vostra sinistra usciti dal vagone della metropolitana). A questo punto una volta in superficie ci sono diversi autobus in partenza per varie direzioni, quello per Sheremetevo generalmente sosta proprio davanti l’uscita della stazione metropolitana, chi non conosce il cirillico, prima di salire a bordi farebbe meglio a chiedere a qualcuno per avere un riscontro (prima di sbagliare autobus!), l’autobus navetta non fa fermate intermedie, la prima è al terminal 1 e la seconda al numero 2, indicativamente se non c’è traffico, da qui occorrono circa 40 minuti per arrivare al terminal 1.
Calcolate sempre di arrivare a Sheremetevo con largo anticipo, perché per via dei controlli antiterrorismo capita di stare in coda anche un ora prima di arrivare al checkin, il checkin apre un ora e mezza prima della partenza, cercate di presentarvi qui con largo anticipo ma non prima dell’apertura dello stesso altrimenti non vi fanno passare. Se vi fate assegnare un posto vicino al finestrino, potrete scrutare chiaramente la città di Volgograd durante la fase di atterraggio (l’aereo la attraversa a bassa quota prima di virare per l’aeroporto).
Una volta atterrati a Volgograd, se prendete il taxi, la tariffa ufficiale per giungere in centro è di 300 Rubli, i taxisti che stanno li ad aspettare gli sprovveduti possono chiedere molto di più, tuttavia voi che degli sprovveduti non siete (visto che avete letto questa guida) potete contrattare il prezzo, oppure chiamare la compagnia di taxi cittadina al numero +7 (8442) 33.66.33 e farvi mandare una macchina. E’ possibile raggiungere il centro della città anche a bordo di un taxi collettivo che parte dal piazzale dell’aeroporto sul lato opposto dell’uscita al ritiro bagagli, il numero del taxi collettivo e 6 e la tariffa è di soli 10 rubli (la marca e modello del veicolo è un furgone Volga-Gazel di colore giallo o marrone con il numero 6 scritto con dei led luminosi sul cruscotto anteriore).

Argomenti nella stessa categoria