📁
Volgograd Viaggiare in Russia a VolgogradVolgograd
Viaggio a Volgograd

Collocazione

Il fiume Volga
Il fiume Volga

Siamo a Volgograd lungo l’immenso fiume Volga, la città supera come numero di abitanti il milione (per rendere l’idea: Una via di mezzo tra Milano e Torino) l’estensione territoriale del nucleo cittadino raggiunge dimensioni notevoli per una città con questo numero di abitanti (80 km da una estremità all’altra), ciò si spiega per via del fatto che le abitazioni non sono concentrate in una singola area ma distribuite lungo la riva occidentale del volga in un territorio ricco di zone verdi, enormi aree brulle industriali e aree ad uso militare. Volgograd è il capoluogo della regione omonima; La città venne fondata come fortificazione nell’anno 1589 e assunse il nome di Zarizin, nome che venne mantenuto fino al 1925 per poi divenire la città che tutti conosciamo con il nome di Stalingrado. Il nome di Volgograd venne assunto a partire dal 1961 su ordine del partito comunista. Geograficamente siamo ad un tiro di schioppo dalla regione di Astrakan dove è possibile arrivarci via terra in auto o treno oppure quando è stagione anche via nave lungo il corso del Volga. La regione di Volgogrado confina a ovest con la regione di Rostov Sul Don, a nord con le regioni di Voronej e Saratovsk, ad est con il Kazakhstan e a sud  con la nota repubblica di Kalmikia.

Argomenti nella stessa categoria